27 aprile 2017

"Hyperversum. Il cavaliere del tempo" di Cecilia Randall

• • •

Buongiorno wordsbookiani!

Questa settimana è davvero molto corta. Sono rientrata ieri in ufficio e domani è già l'ultimo giorno prima del weekend. Sono un bel po' scombussolata ma almeno sono anche meno stanca del solito. Le letture procedono bene e oggi vi racconto come è andata quella di Hyperversum. Il cavaliere del tempo di Cecilia Randall edito da Giunti, ultimo capitolo della trilogia che vede come protagonisti Ian e Daniel.

Hyperversum. Il cavaliere del tempo
Hyperversum. Il cavaliere del tempo
di Cecilia Randall

Editore: Giunti
Pagine: 800
Prezzo: 9,90 €
Formato: Cartaceo
Data d'uscita: 8 giugno 2016
Link d'acquisto: giunti.it

Trama:
Sono passati tre anni dal momento in cui Ian e Daniel si sono salutati prendendo strade (e secoli) molto diversi tra loro. Di tanto in tanto, Daniel non può fare a meno di rientrare nel videogioco e di ritentare una partita con Hyperversum, nella speranza di incontrare nuovamente l’amico.
Inaspettatamente, un giorno, riceve una misteriosa mail firmata Falco d’Argento, il soprannome con cui Ian è conosciuto nella sua vita medievale. Daniel è sconvolto: com’è possibile? È ancora una volta il gioco che si intromette nelle loro vite? È realmente Ian, che ha trovato un nuovo varco nel tempo? O qualcuno si cela dietro le ali del Falco? E perché?

• RECENSIONE •

Lo scorso weekend, a Tempo di Libri, ho avuto l'immenso piacere di fare quattro chiacchiere con Cecilia, l'autrice di questa saga che mi ha colpito parecchio. Non vi sto a dire l'emozione di poterle fare qualche domanda e togliermi qualche curiosità e avendo finito proprio in quei giorni la prima trilogia non erano decisamente poche. Nei prossimi giorni vi farò un post con tutta la chiacchierata ma oggi ci concetriamo su Hyperversum. Il cavaliere del tempo...

Hyperversum 3
Questa volta ero preparata, sapevo cosa aspettarmi dalla lettura, i primi due capitoli mi erano piaciuti molto e volevo assolutamente scoprire come si sarebbe conclusa questa prima trilogia.
Non sono rimasta per niente delusa da questo capitolo finale e anche se all'inizio ho temuto che Daniel non sarebbe riuscito a ritornare da Ian, che questa fosse la fine ma sono davvero contenta che la Randall ci abbia regalato un'ulteriore "partita".

Come potrete intuire dalla mia premessa, inizialmente Daniel si ritrova ai giorni nostri senza Ian, ma la voglia di riabbracciare il suo amico non è svanita e continua a tentare di ritorna indietro nel tempo. E quando meno se lo aspetta eccolo lì nel 1215.

Anche questa volta vengono inseriti dei nuovi personaggi a fare da contorno a questa nuova avventura: Ian e Daniel rimangono senza dubbio i due protagonisti a tutti gli effetti ma a far capolino tra questi abbiamo il vice comandate crociato Adolphe de Gant (detto "il corvo") che come si intuisce sarà il nuovo nemico del nostro Ian e Ty Hamilton il ragazzo con cui Daniel affronta questo viaggio. Ritorna anche a farsi sentire Geoffry Martewall ma questa volta in difesa dei protagonisti.

L'azione certamente non manca perché oltre alle crociate che si stanno combattendo contro gli eretici albigenesi, il presente e il futuro si mescoleranno pericolosamente causando non pochi danni a Ian. Ma è proprio grazie a quest'idea che la storia prende un ritmo molto adrenalinico e arrivati alla fine si è davvero dispiaciuti che sia tutto finito.

L'ambientazione anche in questo caso è davvero molto ricca di dettagli, gli accenni storici ovviamente non mancano mai e questa volta torniamo, per restare, in Francia.

Questa serie mi ha coinvolta moltissimo e sono contenta di averla potuta leggere tutta d'un fiato ma ancora più contenta lo sono di poter affrontare la "seconda parte" di questa avventura grazie ai nuovi capitoli Hyperversum. Next e Hyperversum. Ultimate, che senza neanche dirlo ho già cominciato :)


Il mio giudizio: 4/5

★ ★ ★ ★ ☆

Cosa mi dite, lo leggerete? Lo avete già letto?
Ciaoooooo!!


Nessun commento

Lascia un commento

Grazie mille per aver lasciato un commento!